Parquet Kaindl Roma

108
Parquet Kaindl Roma
Parquet Kaindl Roma

Non è la cosa più semplice del mondo scegliere il parquet Kaindl Roma perfetto per casa nostra, anche se abbiamo deciso di adottare il parquet perché ci piace come tipo di pavimento, come resa estetica, come effetto rispetto all’estetica ma anche alla funzionalità che vogliamo per la nostra casa.

Parquet Kaindl Roma
Parquet Kaindl Roma

Si tratta di un tipo di pavimento che piace molto, ma siccome esistono tantissime variabili sia per quanto riguarda diciamo le finiture, le lavorazioni, l’essenza e altre caratteristiche, non si può scegliere da solo un parquet è molto più saggio a chiedere il parere di un esperto da questo punto di vista.

In questo modo saremo sicuri di andare ad investire al meglio il nostro denaro e di avere i pavimenti che desideriamo: ecco perché è importante scegliere una ditta seria ed affidabile in questo campo, perché non andiamo ad acquistare una cosa che ci servirà per poco tempo ma che invece si dovrà pagare per lungo tempo.

Alcune paure degli acquirenti e il fatto che il proprio pavimento risulti troppo delicato, perché comunque il legno è un materiale che sembra necessitare molta manutenzione, ma bisogna tenere in conto che il parquet viene prodotto molto spesso andando a lavorare questo legno e a fargli subire dei trattamenti che lo rendono molto più resistente di quello che pensiamo, sicuramente più facile da gestire gli altri materiali prestigiosi come potrebbe essere il marmo che crea problemi non da poco in sede di pulizia.

Che cos’è un parquet laminato

È molto importante approfondire a 360° il tema dei perché, dal momento che tantissime persone sono interessate all’acquisto di questo genere di pavimenti e quindi potrebbero non conoscere a fondo alcune sfumature del tema.  Quando si parla di parquet laminato non si parla esattamente di un parquet, ma di una imitazione che in tanti casi è praticamente l’imitazione perfetta di un parquet vero.

Si tratta sostanzialmente di un pannello di legno sopra il quale viene incollato una sorta di foglio che ha delle decorazioni, che non bisogna pensare come decorazioni approssimative ma sono decorazioni ad alta definizione e che quindi è difficile andare a visualizzare come tali, che vanno a riprodurre sostanzialmente i disegni che potrebbero essere creati da un parquet vero. Si tratta di un pavimento che può essere spesso circa una decina di millimetri, millimetro più millimetro meno. Viene scelto da tutti coloro che vogliono andare ad adottare un pavimento nuovo applicandolo sopra un pavimento vecchio, in una maniera un po’ più semplice è un po’ più economica di come si farebbe adottando altre scelte.

Sicuramente chiama il parquet ma a poca disponibilità economica potrebbe volgersi in questa direzione perché comunque si tratta lo stesso di un pavimento robusto e molto resistente, che è anche facile da gestire in sede di pulizia. Diciamo che i vantaggi ci sono, ci sono dal punto di vista che si degrada di meno di un pavimento di legno naturale, che in alcuni ambiti quando lo sollecitiamo troppo può resistere di più sempre di un pavimento di legno naturale e tradizionale. E costa meno.